4 Luglio 2023

Pallini e coltellate. Senza gloria, ma almeno l’assicurazione ai prof…

La notizia, ormai risalente a diversi giorni fa, che i due bulletti della scuola di Rovigo che hanno sparato con pallini di gomma alla loro professoressa e promossi, in prima battuta con il 9 in condotta, è uno dei tanti de profundis per la scuola […]
4 Luglio 2023

Rivolte e tensioni sociali crescenti, non è solo Francia

Ciò che sta accadendo in Francia, scontri da guerriglia urbana, una rabbia che oggi parte dalle minoranze del Magreb, francesi anche da tre generazioni e mesi fa dalle proteste per una riforma delle pensioni, che confrontata con quella della Fornero sembra un buffetto sulla guancia, […]
29 Giugno 2023

Cari Direttori dei “giornaloni”…

Cari colleghi Direttori, non prendiate come un “abuso narcisistico” il tono confidenziale e il rivendicare, senza strafare, il titolo di Direttore, e quindi tecnicamente vostro collega. Lo sono dal 1972, ho scritto centinaia di articoli su tutto, ho guidato di fatto come “consulente” la comunicazione […]
28 Giugno 2023

Riserva indiana per idee libere
La democrazia parlamentare suona bene, funziona poco e male

Avevo chiesto agli amici de I Nuovi Calabresi se fossero d’accordo sull’obiettivo di trattare problemi più generali che incidono concretamente sulla politica, sul principio di rappresentatività e tutela dei diritti di tutti i cittadini, ovviamente Calabresi compresi.  Il vostro ampio consenso mi “obbliga” a scrivere […]
27 Giugno 2023

Il nuovo spazio “Riserva indiana per idee libere”

Credo che vi debba spiegare perché ho creato un nuovo spazio, che mi piacerebbe fosse occupato da scritti dei lettori, “Riserva indiana”. Questo titolo è il ricordo di decine di film western dove gli indiani nativi, rappresentati sempre come cattivi e incivili, dopo essere stati quasi sterminati, erano internati in […]
26 Giugno 2023

Pubblichiamo il commento di Luigi Mastandrea

Luigi Mastandrea commenta così l’articolo Il PD sta male, urgono soccorsi: Condivido l’analisi. Io personalmente vedo la politica, in genere, in grande crisi. Soprattutto perché, il privato sta prevaricando il pubblico, anche in quelle che sono le sue funzioni essenziali, facendo perdere così al governo […]
26 Giugno 2023

Cosenza: il declino continua ma non fa scandalo

Nei giorni scorsi su ICalabresi – sì, proprio iCalabresi, il mio vecchio giornale – è stato pubblicato un articolo di Luca Irwin Fragale, un ottimo ricercatore e narratore, che fa un ritratto assai severo di Cosenza e ne registra il declino che la città mostra […]
22 Giugno 2023

Il PD sta male, urgono soccorsi

Ho scritto, appena insediata alla segreteria del PD, che Elly Schlein (al pari, sul versante politico opposto, di Giorgia Meloni) rappresentava una svolta nella politica stagnante italiana. Avrei dovuto scrivere più prudentemente “potrebbe rappresentare”, un eccesso di fiducia e la consapevolezza diffusa che il PD, […]
21 Giugno 2023

Il male di vivere dei giovani
La scuola non ama gli insegnanti “fuori le regole inutili”

Se avete letto l’articolo titolato Il male di vivere dei giovani…  ricorderete che in conclusione ho scritto che sarei tornato su questo tema, che è purtroppo attualissimo, poco esplorato perché il luogo comune è più consolatorio e innocuo della verità, solo se avessi rilevato l’interesse […]
19 Giugno 2023

Giustizia: “riformata” a vantaggio di chi? Esclusi i comuni cittadini.

Se hai la fortuna di incontrare un avvocato esperto e onesto ti sarà detto che se vi sono le condizioni di massima è meglio, molto meglio non avviare una causa in Tribunale. A fronte di questa diffidenza sull’utilità di entrare nel girone infernale delle aule […]
16 Giugno 2023

Il male di vivere dei giovani non merita ignavia e luoghi comuni

Quando scriviamo dei problemi dei giovani – specie i in Calabria, perché questo è il nostro riferimento prioritario – lo facciamo di solito per ricordare che un terzo dei giovani più qualificati è costretto a lasciare la propria terra in cerca di opportunità di lavoro, […]
14 Giugno 2023

Berlusconi toglie l’alibi ai padri della crisi italiana

Non intendo contraddirmi a proposito della morte di Silvio Berlusconi, che ho ricordato con rispetto, ma voglio solo aggiungere alcune riflessioni che vedono il leader di Forza Italia, parte in causa, ma non più colpevole o innocente. Dunque Silvio, come lo chiamano moltissimi Italiani, esce […]
13 Giugno 2023

Una geniale promozione a leader anche per una “sinistra“ di cartapesta

Non ci provo neanche a fare un altro articolo, che sarebbe peraltro privo di un requisito fondamentale, la fama del giornalista autore, su Silvio Berlusconi appena scomparso. Molti gli omaggi più o meno sinceri, tenute a freno da molti le parole sferzanti e irridenti che […]
12 Giugno 2023

La Calabria non fa notizia e i giornali la snobbano

Chi conosce il mondo della comunicazione, che oggi è più importante e pervasiva che mai – nelle Aziende più grandi e importanti, in Italia e all’estero, il responsabile della comunicazione è meglio retribuito del suo collega della produzione e ciò che pare essere un paradosso […]
9 Giugno 2023

Il PD non ha dubbi. Sempre dalla parte degli “ultimi”, con toga e copricapo di rito

Avere fiducia nella Giustizia è cosa buona e giusta. Ma la frase andrebbe completata aggiungendo “a patto che la meriti”. In moltissimi tribunali questo accade, sia pure con alcune lungaggini che rendono la giustizia meno giusta sino a diventare, trascorsi gli anni ingiusta e pertanto […]
5 Giugno 2023

Il tempo del silenzio e dell’omertà è scaduto
Lettera ai parlamentari calabresi

Cosenza, colpiti ed affondati dalla solita “compagnia di giro” che schiaccia la città. Una Fondazione privata, un patto per salvare dal degrado Villa Rendano, il più bell’edificio del centro storico, nel segno della sussidiarietà (fatta a pezzi), chiusura del più apprezzato e libero giornale on […]
5 Giugno 2023

Villa Rendano: è andata male. Fate i bravi: dimettetevi.

Ripropongo l’articolo pubblicato su ICalabresi il 20 giugno 2022. I tentativi fatti per fermare il primo vero giornale che nella sua missione al primo posto poneva il diritto dei calabresi di avere un’informazione libera da condizionamenti, rigorosa nelle fonti per non essere accusata di pressappochismo, […]
3 Giugno 2023

“Non vi stimiamo, a fatica vi sopportiamo”. Lo pensano e scrivono in tanti, quasi fossimo in democrazia

Sono trascorsi poco più di cinque mesi dall’apertura di un blog che, senza formalizzarlo, intendeva essere un giornale con un profilo analogo a ICalabresi, che con una manovra fascista è stato chiuso (in questo caso il riferimento è al modo agire del ventennio) pur avendo […]