22 Febbraio 2024

Il Prefetto non “competente”, il cittadino soccombente

Una PEC inviata alla Prefettura di Cosenza che nega la competenza in ordine alla scalata ostile nei confronti della Fondazione Giuliani che di fatto – è la mia tesi non bislacca – chiama in causa istituzioni territoriali, logge massoniche deviate, interessi convergenti della ‘ndrangheta. Buonasera, […]
19 Febbraio 2024

Autonomia differenziata, per il conto salato rivolgersi ai “vastasi” della Calabria

Come era chiaro fin dall’inizio, e l’ho anche scritto, l’autonomia differenziata si farà perché la sua approvazione è la condizione perché la maggioranza sostenga, in un iter parlamentare lungo e pieno di insidie, la riforma costituzionale. È del tutto inutile urlare alla luna che così […]
15 Febbraio 2024

La giostra dei giornali che se liberi sono “un danno”. Per chi?

Anche se Mario Occhiuto – ma non solo lui tra chi pascola sui campi del potere – ritiene parole al vento ciò che scrivono i giornali, che in Italia proprio liberi e timorosi non sono, ma certo non hanno la museruola e le catene come […]
15 Febbraio 2024

Si scrive Villa Rendano, si legge città di Cosenza
– La caccia al cinghiale –

Quando ho deciso di scrivere questo articolo mi è venuto in mente questo titolo, che rivela il mio legame con la Maremma Toscana, terra di cacciatori che non amo particolarmente e di cinghiali, preda predestinata dei primi. Chiarisco per evitare equivoci che il cinghiale non […]
14 Febbraio 2024

Roma, fuga dalla mediocrità. Calabria, incontro con l’indegnità.

Un flash autobiografico solo come premessa di un articolo che parla di tutt’altro. Come è normale sia, con il trascorrere degli anni, ho sentito che il timore più grande era che la mia vita scorresse sui binari della “mediocrità”, nel senso di banalità, irrilevanza come […]
12 Febbraio 2024

Egregio senatore Occhiuto, caro Mario…

Egregio senatore Occhiuto, caro Mario, questa si chiama correntemente “lettera aperta” che ha un doppio significato, l’essere resa pubblica ma anche essere franca e non elusiva. Cominciamo da un breve cenno ai nostri rapporti nati casualmente con l’incontro per rispetto istituzionale al Comune per presentarTi […]
9 Febbraio 2024

Furto d’amore. È la colpa imperdonabile della Calabria oggi

Inizio con qualche imbarazzo quest’articolo, che segna la ripresa senza limiti della pubblicazione de I Nuovi Calabresi, con le parole che Enzo Tortora pronunciò in occasione del suo ritorno in TV al termine di una persecuzione giudiziaria per la quale magistrati superficiali e desiderosi di […]
5 Febbraio 2024

C’è l’immunità totale per i magistrati, non c’è l’obbligo del silenzio gregario per i cittadini

Quella che segue è la PEC indirizzata al Giudice che, come la sua collega della Sezione lavoro, già pronunciatasi con una sentenza vergognosa, ha impedito ogni possibilità di chiarire ed esporre le mie ragioni. Ha semplicemente cancellato tutta la fase istruttoria che è la sola […]
5 Febbraio 2024

Cosenza, una città sotto scacco di un sistema con i suoi protetti

Fonte – http://saveriodigiorno.altervista.org/la-nascita-del-sistema-di-corruzione-e-i-suoi-protetti/   Che il territorio della provincia di Cosenza sia attualmente uno dei più inquinati dai crimini dei colletti bianchi è ormai un fatto giornalistico appurato. Bisogna specificare fatto giornalistico perché occorre ancora un lavoro sia giudiziario che storico in tal senso. I […]
29 Gennaio 2024

I Nuovi Calabresi per ora chiude
La “storia criminale di Cosenza” può continuare impunemente

Come si conviene a un giornale che dopo ICalabresi chiude, perché aver molti lettori non serve a nulla se produce commenti innocui, mai un atto di accusa, mai la rivendicazione di essere trattati da cittadini della Repubblica e non sudditi mal sopportati, è il momento […]
26 Gennaio 2024

Cosenza e la vergogna

Cari amici, nei prossimi giorni vi informerò delle ragioni per le quali lascerò Cosenza, dove ero tornato mal messo in salute, ma con la gioia del ritorno a caso dopo quasi 70 anni. Per ora mi limito a dirvi che ci sono anche ragioni di […]
26 Gennaio 2024

L’autonomia caduta dal pero

L’autonomia differenziata, che si avvia a diventare realtà avendo già avuto l’approvazione del Senato, è la notizia che occupa la prima pagina di tutti i giornali. L’impressione che se ne ricava – a parte i giudizi radicalmente diversi tra centro destra e centro sinistra, tra […]
23 Gennaio 2024

Il PD, D come disperati, in Italia e in Calabria in evidenza

Le elezioni per le forze politiche sono un po’ come le partite di calcio, quando finiscono con un risultato con molti goals, 4-0 o 1-6. Alla fine ci si chiede sempre se chi ha vinto con un paniere gonfio di goal lo deve al fatto […]
22 Gennaio 2024

Due Pellegrini, uno fesso e l’altro jena

Nella congiura che ha portato all’appropriazione indebita della Fondazione Giuliani e della Villa Redano, immobile storico pregevole, sottratto al degrado e all’abbandono, come oggi è, ridotto alla minutaglia miserevole delle marchette – mi viene ripetuto decine di volte da persone che io appena conosco – ci […]
19 Gennaio 2024

– Inviato Speciale –
Quando sarà richiesto il passaporto per passare il “confine”?

“In Reset compare anche il sindaco sospeso di Rende, Marcello Manna. Primo cittadino con la toga d’avvocato e forse da ciò sono dipesi tanti guai. A capo di una città molto ricca e molto colta invischiata nel pantano dell’inchiesta. Una giunta azzoppata parla di Piano Regolatore in un territorio […]
17 Gennaio 2024

– Inviato Speciale –
“Cosenza città di ‘ndrangheta”. Chi brigogna!

Come fa di solito un inviato speciale che vuole fare un ritratto aggiornato e non banale di un territorio che conosce poco occorre utilizzare le “fonti” soprattutto costituite da articoli scritti da giornalisti bravi e non timorosi. Paride Leporaci è uno di questi, come lo […]
16 Gennaio 2024

A Walter Pellegrini: alla ricerca delle verità perdute e degli inganni nascosti

Come forse avrà compreso – e se non è così glielo ripeto in modo chiaro – stanno emergendo elementi nuovi, ora allo stato di indizi, che richiedono – prima e fuori dalle sedi giurisdizionali – una sua risposta o un suo chiarimento. Lei a mio […]
15 Gennaio 2024

“Ipotesi” inquietanti, il nostro futuro prossimo
– La storia falsa della vicenda Fondazione Giuliani + ICalabresi perde le sue foglie di fico

Avevo anticipato che se ci fossero state le condizioni I Nuovi Calabresi sarebbero diventati giornale on line, registrato presso il Tribunale (nella sostanza nulla sarebbe cambiato), senza perdere l’identità di organo di informazione libero, sempre attento alle “fonti” (alcune sono “polpette avvelenate”, come sa chiunque […]
UNIVERSO CALABRIA Acquista il nuovo libro